martedì 18 ottobre 2011

Nudismo, ovvero la sauna in Germania

Ieri per la prima volta sono andate alle famose Terme di Claudio (o Claudius Therme) qui a Colonia ed e' stata una vera esperienza. Simile all'impatto emotivo dell'Hammam a Istanbul quando si sono aperte le porte e sono entrate le 4 robuste signore vestite di nulla e intimo di pizzo, pronte strigliarmi ben bene.

Ma procediamo con ordine.

La location e' molto suggestiva, con piscine con vista sul duomo al tramonto, un complesso di casettine di legno (ognuna dedicata a un tipo di sauna diversa) e stanze con un bel camino nel centro dove accoccolarsi nelle pause.
Ogni tot minuti vengono offerti trattamenti speciali, ovvero entra un tipo o una tipa nella casetta, versa acque aromatizzate sulle pietre e ti passa sale o miele da spargerti addosso. Dopo di che inizia a sventolare un asciugamano per creare ondate di calore. (che poi mi domando, questi come lo spiegano il proprio lavoro? "sono uno sventolatore di asciugamani"? ma questa e' un'altra storia)

La cosa che lascia perplessi e' il fatto che la gente si aggira da un posto all'altro completamente nuda. Neanche l'asciugamanino che si usa da noi. No, tutto al vento.

Vi lascio immaginare l'imbarazzo. Io che in piscina mi facevo la doccia col costume, dalla vergogna.

Questa cosa dello stare completamente a proprio agio mostrando a tutti il proprio corpo lo avevo gia notato in palestra. Con scene tipo signora appena uscita dalla doccia che si sfrega ben bene l'asciugamano per asciugarsi proprio li e insegnante di zumba che chiacchera con la signora tutta tranquilla.

Sicche mi sono posta un quesito.
Non e' che siamo noi italiani a essere troppo pudici? Non e' che il pane e cattolicesimo con cui siamo cresciuti ci ha profondamente inbiti?
Che i miei cari tedeschi mi spiegano che non c'e nulla di sessuale, non notano (quasi) chi gli passa davanti e non si sentono osservati.
Mi immagino invece le scene in Italia: occhiatine, battutine, risatine.... o forse mi sbaglio?

Oppure invece alla fine e' effettivamente piu' rispettoso nei propri confronti non mostrarsi nudi al mondo?

Insomma, sono perplessa e dubbiosa.

Ovviamente io il mio asciugamanino me lo sono tenuto addosso e mi sono tolta anche gli occhiali per vedere il meno possibile.
Mi sono sentita un po' la diversa- ma tant'e'.

(Ad ogni modo io queste terme le consiglio. 3 ore li dentro e ti scordi del mondo- mi sembrava addirittura di non essere neanche andata a lavoro ieri!)

1 commento:

Brunhilde ha detto...

Omnia munda mundis..?

Non so, ho notato anch'io quest'atteggiamento tedesco di allegra indifferenza e, tutto sommato, mi fa sentire meno sotto pressione di tutti i commenti a mezza bocca che fanno sempre gli italiani. Mi torna in mente la scena di "Non ci resta che piangere" in cui Vitellozzo spiega a Mario e Saverio "In chiesa le donne si guardano fisso!!".

Saluti dall'altra riva del Reno.